Pesca illegale: a Follonica sorpreso sub con 4500 ricci di mare

Ricci di Mare

Follonica, nelle acque del comune in provincia di Grosseto è stato scoperto e sanzionato un sub che praticava la pesca illegale di ricci di mare.

Dopo un’attività di indagine la guardia costiera livornese di Piombino ha individuato e sanzionato con 3 mila euro di multa un pescatore subacqueo sorpreso nelle acque del golfo di Follonica. L’uomo aveva con sé con un bottino di oltre 4500 esemplari di riccio di mare Paracentrotus lividus. Il pescatore è stato quindi sanzionato per pesca subacquea notturna, infatti la normativa vigente ne consente l’effettuazione solo dall’alba al tramonto, e per superamento del limite di 50 ricci a persona, in aggiunta al sequestro dell’attrezzatura da pesca.

I militari hanno messo sotto sequestro anche i ricci e li hanno poi conservati vivi per il successivo rilascio in mare. Quest’ultima operazione avverrà in aree di difficile accesso a eventuali pescatori, in attuazione delle norme in materia di tutela delle risorse ittiche e della fauna marina. Gli esemplari pescati e ritrovati si aggiungono quindi al grande numero di ricci di mare reimmessi in natura nelle operazioni precedenti, che dopo un attento monitoraggio subacqueo risultano essere ancora in vita.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments