Rigassificatore Piombino: Ministro Fratin annuncia opposizione al ricorso. Giani apprezza

piombino

Nella mattinata di oggi, venerdì 26 novembre, il Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica Gilberto Pichetto Fratin ha annunciato l’opposizione al ricorso al Tar del Comune di Piombino in merito al rigassificatore nell’area livornese.

A seguito di questi fatti, il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, a margine di un evento svoltosi nella mattinata a Firenze, si è espresso proprio in merito alla decisione del ministro. “È ragionevole quello che ha detto il ministro dell’Ambiente” sul ricorso al Tar contro il rigassificatore a Piombino “anche noi faremo le nostre memorie per costituirci in giudizio a tutela di un atto che è stato fortemente partecipato: tre riunioni della conferenza dei servizi, 35 enti sentiti, si è preso nota di più di 70 pareri, giudizi e indicazioni. Di fronte a un processo partecipativo così forte io non capisco perché si debba far ricorso al Tar, comunque noi ci costituiremo”.

Il presidente Eugenio Giani ha poi aggiunto per concludere la sua riflessione sull’argomento: “Io, nella veste di commissario del Governo prima di procedere con gli atti, vorrò sentire e mettermi d’accordo con il ministro competente che comunque, nelle sue valutazioni che ha fatto stamani, ho apprezzato per serietà e coerenza di continuità amministrativa“.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments