Cofinanziamento di 425mila della Regione Toscana per il progetto definitivo Ponte alla Nave

È stato approvato dalla Regione Toscana e stanziato con l’ultima variazione di bilancio il cofinanziamento di 425mila euro per la progettazione definitiva ed esecutiva di Ponte alla Nave.

Come ha ricordato la Regione, l’infrastruttura di Ponte alla Nave ha una lunghezza complessiva di 1230 metri e comprende la realizzazione di due ponti, uno che attraversa l’Ombrone e uno sul Tozzinga per un investimento complessivo di 26 milioni. L’impianto interessa la Provincia di Prato e la Città metropolitana di Firenze, i Comuni di Poggio a Caiano, Carmignano, Signa e Campi Bisenzio.

Il punto sull’opera è stato fatto dal presidente Eugenio Giani insieme all’assessore alle infrastrutture Stefano Baccelli, il presidente della Provincia di Prato Francesco Puggelli, il sindaco di Carmignano Edoardo Prestanti, il sindaco di Signa Giampiero Fossi, la consigliera delegata alla viabilità della città metropolitana Angela Bagni, il commissario prefettizio del Comune di Campi Grazia La Fau. La Provincia di Prato, nell’ambito dell’accordo con la Regione in merito a Ponte alla Nave, si impegnerà ad affidare la progettazione nel corso del 2023 in modo che sia completata nel 2024.

Abbiamo appena approvato una variazione di bilancio che ci consente di andare avanti col progetto definitivo – ha spiegato il presidente della Toscana, Eugenio Giani – in modo da poter realizzare un’infrastruttura che consentirà di fluidificare il traffico per decongestionare l’area di Poggio a Caiano”. Per l’assessore alle infrastrutture Stefano Baccelli si tratta di “un finanziamento importante per la progettazione definitiva ed esecutiva, frutto di una collaborazione e una sinergia con la Provincia di Prato, la Città metropolitana di Firenze e i quattro comuni interessati e di un percorso che è volto a realizzare questa importante bretella di collegamento fra la strada provinciale 45 e la strada regionale 66″.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments