Palazzo Vecchio: Nardella, progetto restyling Salone Cinquecento

A 500 anni esatti dalla nascita di Cosimo I de’ Medici “abbiamo deciso di avviare la progettazione, dopo 40 anni, di un restyling del Salone dei Cinquecento, a cominciare dalla opera di manutenzione delle sculture, da una dislocazione di nuove sculture in tutto il Salone”. Lo ha annunciato il sindaco di Firenze Dario Nardella, durante le celebrazioni per Cosimo I de’ Medici.

Il Salone dei Cinquecento “rappresenta il cuore della sua vita politica e privata”, ha proseguito il primo cittadino. Sul restyling “cominceremo la progettazione già in queste settimane, affidata al direttore dell’ufficio dell’Unesco, Carlo Francini. Sarà una progettazione che ci consentirà di posizionare nuove sculture negli spazi che oggi sono lasciati vuoti o comunque – precisa Dario Nardella – rimettere le sculture originarie”.

Si interverrà “con attività di pulitura, manutenzione”. Tra le novità l’obiettivo di realizzare un “impianto di climatizzazione del Salone, che non è mai stato fatto prima di ora, sia per motivi economici sia per motivi tecnici.” In conclusione il sindaco di Firenze ha espresso la neccessità di confrontarsi “con la Soprintendenza per studiare, come si fa già nei grandi musei, un impianto di climatizzazione di tutto il Salone”.

avatar