Next Generation Fest, in arrivo il festival della Generazione Z

Next Generation Fest

Il 5 novembre a Firenze i giovani diventano protagonisti con Next Generation Fest. Talk, esperienze immersive e interazioni con il pubblico.

Oltre 2000 tra ragazzi e ragazze sono attese al Teatro del Maggio Fiorentino per dare vita Next Generation Fest, la giornata evento promossa dalla presidenza della giunta e da Giovanisì – e inserita nel calendario dell’Anno europeo dei giovani 2022 voluto dalla Commissione europea – per valorizzare il protagonismo e la voglia di innovazione di coloro che sono nati all’inizio del millennio.

Le ragazze e i ragazzi della Generazione Z hanno già affrontato una pandemia e ora crescono mentre una guerra affligge il cuore dell’Europa. La loro vitalità e la creatività meritano di più, e la società ha bisogno che questo immenso potenziale si dispieghi a pieno. Noi vogliamo che il prossimo 5 novembre Firenze e la Toscana siano la base da cui irradiare sul resto del paese le loro idee, il loro entusiasmo, il loro desiderio di costruire un futuro diverso, più giusto ed equo. È quello che da più di 10 anni facciamo con Giovanisì, il progetto regionale per l’autonomia dei giovani”. Queste le parole del presidente della Regione Eugenio Giani nel presentare Next Generation Fest.

Lo scopo è quello di creare una grande community in cui ragazze e ragazzi, istituzioni, imprese, realtà dell’impegno sociale e della cultura sono uniti dal comune obiettivo del cambiamento. Diversi i temi affrontati: dalla sostenibilità al digitale, dall’innovazione alla cittadinanza, dall’Europa all’inclusione.

Ospiti oltre 60 speaker fra cui creator, atleti, registi ed influencer. Tra questi anche Federico Garcea, ceo e founder di Treedom, la piattaforma che contribuisce dal 2010 alla salvaguardia dell’ambiente e del clima, permettendo di piantare e regalare alberi a distanza e seguire online la storia del progetto che i sostenitori aiuteranno a realizzare. Durante lo speech di Garcea al Next Generation Fest, Treedom regalerà 150 alberi al pubblico presente, attraverso un codice Qr da scannerizzare. Gli utenti potranno “adottare” un albero, prendendo parte ad un progetto che crea impatto ambientale e sociale. Gli alberi che nasceranno da questa iniziativa formeranno la foresta dedicata al Next Generation Fest.

A condurre ci saranno la giornalista Veronica Maffei, il conduttore Nicolò De Devitiis (inviato de Le Iene e speaker radiofonico per Radio 105) e il duo di attori comici I Sansoni.

È possibile iscriversi a Next Generation Fest sulla piattaforma dedicata, disponibile su giovanisi.it. di entro il 27 ottobre 2022, fino a esaurimento posti.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments