Nardella su istituto danneggiato a Pisa: “giusto che paghino”

nardella

“Non mi sono piaciute le parole finali del preside, che ha detto ‘non bisogna punire, ma bisogna far pagare per quello che si è fatto'”: la scuola non deve essere un’istituzione punitiva, però quando si sbaglia se si abbassasse la guardia sarebbe un danno ulteriore, quindi chi ha fatto queste cose merita di pagare perché si è preso una responsabilità brutta”.

Lo ha detto Dario Nardella, sindaco di Firenze, commentando i danneggiamenti all’istituto alberghiero Matteotti di Pisa durante un’occupazione studentesca.
“Credo che da un lato si debba essere molto severi nel prendere provvedimenti – ha affermato, intervenendo alla rassegna stampa di Italia 7 – dall’altro non dobbiamo essere ipocriti, dobbiamo prenderci carico di questi ragazzi: se i ragazzi fanno questa cosa abbiamo fallito noi adulti per primi. Non scarichiamoci di dosso la responsabilità gettando addosso a loro tutta la colpa, ma chiediamoci perché in una società cosi succedono queste cose”.
avatar