Migranti: riaperto bando per l’affidamento servizio accoglienza

La Prefettura di Firenze ha riaperto i termini di adesione al bando per l’affidamento del servizio di accoglienza a favore di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale nelle strutture del territorio della Città Metropolitana di Firenze. Le domande possono essere presentate fino al 10 novembre.

La selezione riguarda gli operatori economici qualificati che saranno successivamente chiamati a partecipare a tre distinte procedure negoziate finalizzate a garantire l’accoglienza. 800 sono i posti per cui la Procura di Firenze ha richiesto la copertura grazie al bando per l’affidamento del servizio di accoglienza.
Nello specifico: 250 posti in strutture costituite da singole unità abitative fino a 50 posti complessivi; 350 in centri collettivi fino a 50 posti complessivi; 200 in strutture con un minino di 51 posti e un massimo di 300 (ma non oltre 130 posti per struttura).
Per vedere i requisiti di idoneità professionale, di capacità economico-finanziaria, di capacità tecnica e professionale, ma anche tutte le informazioni sulla procedura di gara, consultare  il sito: www.prefettura.it/firenze, nella sezione ‘Amministrazione Trasparente’ – ‘Bandi di Gara’.
avatar