Lun 27 Mag 2024

HomeToscanaAccoglienzaMigranti a Livorno, stasera in arrivo la nave Open Arms. Pd: "Il...

Migranti a Livorno, stasera in arrivo la nave Open Arms. Pd: “Il Governo cambi strategia”

È previsto per le 22 di stasera il nuovo attracco al porto di Livorno della nave ong Open Arms con 117 migranti a bordo. Sono 61 uomini 25 donne e 31 minori. Si tratta in gran parte di eritrei, libici e sudanesi, soccorsi nei giorni scorsi su un barcone alla deriva in acque internazionali al largo della Libia.

Nella giornata di ieri ha parlato anche il sindaco Luca Salvetti. “Livorno è pronta anche per la quinta nave in 6 mesi – ha commentato – con oltre 500 migranti accolti in totale. Il quadro sulla migrazione non appare cambiare anzi, sta peggiorando in termini numerici e per le scelte di destinazione”.

E però sulla questione migranti a Livorno è intervenuto con una nota il Pd.”La strategia scelta dal Governo per la gestione degli sbarchi è inaccettabile. Ed ancora più intollerabile è il silenzio o, peggio ancora, l’indifferenza, che accompagna questa prassi che da straordinaria sta diventando ordinaria. Da tempo ormai il Governo infligge giorni di navigazione in più alle navi delle Ong che soccorrono in mare donne, uomini e bambini. Anziché assegnare per lo sbarco luoghi vicini vengono scelti porti lontani centinaia di miglia”.

Prosegue la nota firmata da Francesco Gazzetti, responsabile infrastrutture del Pd Toscana e Francesco Battistini, responsabile politiche migratorie, in merito alla gestione governativa degli sbarchi dei migranti e all’arrivo della nave Open Arms stasera a Livorno. “È qualcosa di davvero inaccettabile. Ormai si può parlare di strategia, perché questo approccio va avanti da mesi e sta diventando strutturale. A noi spetta adesso un compito, ringraziare e sostenere con forza tutte le istituzioni e le realtà del mondo del volontariato che accolgono queste persone con straordinaria umanità e capacità ed evidenziare come questa strategia del Governo stia diventando strutturale”.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)