Sab 13 Lug 2024

HomeToscanaPoliticaSalvini, "a Firenze cambiamento possibile, Schmidt bingo per città"

Salvini, “a Firenze cambiamento possibile, Schmidt bingo per città”

“Io sono a disposizione, penso che Eike Schmidt sia una persona validissima, e se i fiorentini gli permetteranno di fare quel che ha fatto gli Uffizi faranno bingo. Conto che il cambiamento ci sia non solo a Figline Incisa (Firenze) e Ponsacco (Pisa) ma anche a Firenze”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini a margine di un’iniziativa elettorale a Figline Incisa Valdarno, e che oggi lo ha visto impegnato anche a Ponsacco, in vista dei ballottaggi.

Poi, sul rinnovo del Parlamento europeo, dice: “Penso che i popoli europei abbiano scelto il cambiamento, dalla Francia alla Germania. in Italia i cittadini hanno rafforzato il governo di centrodestra, spero che qualcuno non stia pensando ad un altro inciucio con i socialisti e la sinistra, con Macron e con la von der Leyen. Se così fosse la Lega sarebbe da un’altra parte, perché ripetere gli stessi errori dopo che i cittadini hanno chiesto il cambiamento sarebbe strano”. Così Matteo Salvini che prosegue: “Che l’Italia sia un paese bizzarro ce lo dice il fatto che manca ancora il risultato finale delle europee che si sono svolte settimane scorse, probabilmente c’è da ammodernare anche il sistema di conta dei voti”.

Quanto al generale Vannacci “ci rivedremo la settimana prossima. Ieri abbiamo parlato di contenuti, di cose da fare, di sicurezza, di famiglia, di lavoro, abbiamo un’idea di Europa fondata sulla pace, mentre troppi parlano di guerra, penso a Macron. Ma i governi e francesi, che sono quelli più belligeranti, sono stati bocciati dai cittadini, noi abbiamo scelto un generale per provare a riportare la pace al centro della discussione”.

 

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)