Maltempo: a Firenze chiusi parchi pubblici e Giardino di Boboli

A Firenze il Giardino Boboli resterà chiuso fino a domani. Per lo stesso motivo fino al 20 agosto non sarà possibile accedere anche a parchi e giardini pubblici comunali recintati

A causa del maltempo che nelle ultime ore sta causando innumerevoli danni in tutta la Toscana, il Giardino di Boboli resterà chiuso fino a domani. Lo hanno deciso le Gallerie degli Uffizi, da cui il giardino-museo dipende, dopo che due alberi sono caduti e ce n’è uno pericolante probabilmente da abbattere. Domani dovranno essere fatte altre verifiche in base alle condizioni meteo per valutare la riapertura o meno.

Per motivi analoghi sono chiusi anche i parchi e giardini pubblici comunali recintati. Lo prevede un’ordinanza del Comune di Firenze che sarà in vigore fino alle 8 di sabato 20 agosto. L’ordinanza inoltre sospende la fermata Cascine delle linea tramviaria T1 e vieta qualunque
attività all’aperto nei giardini e parchi pubblici di Firenze.

Il Comune, spiega una nota, raccomanda di non accedere a parchi, giardini e aree verdi aperte e di prestare comunque la massima attenzione in prossimità di aree verdi, non sostando nelle vicinanze di alberi in caso di forte vento e condizioni climatiche avverse. I gestori delle attività economiche presenti all’interno di parchi e giardini pubblici devono garantire le condizioni di sicurezza delle aree verdi di loro pertinenza.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments