Sab 4 Feb 2023
HomeToscanaCulturaMaggio Fiorentino, Carnevale parte con Mozart al Teatro Goldoni dal 24 gennaio

Maggio Fiorentino, Carnevale parte con Mozart al Teatro Goldoni dal 24 gennaio

Firenze, è l’opera di un dodicenne Wolfgang Amadeus Mozart per il primo appuntamento lirico del Festival di Carnevale del Maggio Fiorentino: ‘La finta semplice’, col maestro Theodor Guschlbauer a dirigere l’Orchestra del Maggio, e la regia di Claudia Blersch, è in cartellone martedì 24 gennaio (ore 20) al Teatro Goldoni.

Il cast vede protagonista un nutrito ensemble di artisti ed ex artisti dell’Accademia del Maggio Fiorentino, mentre scene e costumi sono a cura degli studenti del Triennio in Scenografia della Naba.

Lo spettacolo, dramma giocoso per musica in tre atti, sfiora alcune delle situazioni più ricorrenti nell’opera buffa, tra le quali spicca il duello farsesco del secondo atto.

Il cast è formato da Benedetta Torre nel ruolo di Rosina; Eduardo Martinez Flores come Don Cassandro; Lorenzo Martelli come Don Polidoro; Xenia Tziouvaras nei panni di Giacinta; Rosalìa Cid nel ruolo di Ninetta; Luca Bernard come Fracasso e Davide Piva che interpreta Simone.

“Finalmente torniamo a dare vita al Teatro Goldoni, dove già ospitiamo il Centro di drammaturgia del Teatro delle Donne, e dove sogno e spero di poter portare ogni anno almeno una produzione in questo piccolo gioiello dei teatri”, ha affermato Alexander Pereira, sovrintendente del Maggio, presentando lo spettacolo. L’opera di Mozart fu composta nella primavera del 1768 sulla base del libretto scritto da Marco Coltellini, il quale adattò e riorganizzò un preesistente libretto di Carlo Goldoni per Salvatore Perillo nel 1764, a sua volta tratto da un’opera di Destouches. Repliche il 26, 28 e 29 gennaio (inizio sempre ore 20).

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rock Contest 2022 | La Finale

DISCORSI E CRIMINI DI ODIO: A CHE PUNTO SIAMO IN ITALIA?

UNA VITA TRA DUE RIVOLUZIONI.