Lucca: rinvenuto corpo, possibile intossicazione da monossido di carbonio

A Castiglione Garfagnana (Lucca) i carabinieri hanno trovato all’interno di un’abitazione anche un uomo in condizioni gravissime ed il corpo di un cane. L’allarme lanciato dai parenti dei due uomini. Si indaga per una possibile intossicazione da gas.

Un 28enne è stato trovato morto in un’abitazione a Castiglione Garfagnana (Lucca) dove è stato rinvenuto, in gravi condizioni, anche un altro uomo. Tra le prime ipotesi, in attesa dell’autopsia, è che a causa il decesso possa essere stato il monossido di carbonio.

Trovato morto nell’abitazione anche un cane. La scoperta è stata fatta stamani dai carabinieri, intervenuti dopo una segnalazione dei familiari dei due uomini, residenti a Empoli (Firenze). Da quanto appreso i due avrebbero trascorso la notte nell’abitazione in provincia di Lucca: quando i parenti non sono riusciti a mettersi in contatto con loro hanno dato l’allarme.

Dopo pochi minuti sul posto sono giunti i carabinieri di Castiglione: un maresciallo è entrato in casa rompendo una finestra, scoprendo poi i due uomini esanimi. Per il 28enne non c’era più niente da fare. L’altro, in condizioni gravissime, è stato trasportato in elicottero all’ospedale di Pisa. Sul posto, con i sanitari del 118, anche i vigili del fuoco e il medico legale.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments