Irpet: in Toscana +25% presenze turisti nei primi 8 mesi 2021

irpet

Secondo una nota congiunturale dell’Irpet, il recupero di quest’anno nei mesi da maggio ad agosto sul 2020 è del +43,4%, ma il confronto con il 2019 è ancora negativo (-32%).

Ancora non è stato raggiunto il livello pre-Covid del 2019 (-44%), ma nei primi otto mesi del 2021 le presenze turistiche in Toscana sono superiori di circa il 25% rispetto allo stesso periodo 2020.Lo rivela una nota congiunturale dell’Irpet.

Secondo Irpet il recupero di quest’anno nei mesi da maggio ad agosto sul 2020 è del +43,4%, ma il confronto con il 2019 è ancora negativo (-32%). Mentre il turismo domestico e i turisti europei hanno dato buoni segnali di ripresa, sostiene l’istituto, manca ancora il contributo dei vacanzieri extra-Ue. Per questo motivo il comparto che accusa la maggiore sofferenza è quello delle città d’arte, sia in termini di più rilevante diminuzione dei flussi durante la crisi (-70.3% nei primi 8 mesi del 2020 sul 2019), ma anche in termini di minor capacità reattiva nel 2021 (+8% nei primi 8 mesi del 2021 sul 2020).

Al contrario, sottolinea lo studio Irpet, il balneare è il macro-ambito di prodotto più capace di contenere i danni nel 2020 (-30.5% su base annua rispetto al 2019), ma anche di riavvicinare, grazie ad una buona ripresa estiva nel 2021 (+34,6% rispetto al 2019 tra maggio e agosto) i livelli pre-pandemici (-9.6% nel 2021 rispetto all’estate 2019

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments