Mer 24 Apr 2024

HomeToscanaCronacaIncendi, Firenze: rogo all'ippodromo delle Mulina

Incendi, Firenze: rogo all’ippodromo delle Mulina

Nella notte fiamme in locali dismessi delle  scuderie dell’ippodromo che si trova alle Cascine.  A fuoco masserie e rifiuti, immobile abitato da senza casa. Sempre a Firenze, ieri terzo incendio nella fabbrica abbandonata di Castello

Ancora un rogo a Firenze. I vigili del fuoco sono dovuti intervenire alle 2:30 delle notte scorsa alle Cascine, presso le scuderie dell’ippodromo delle Mulina in viale Pegaso, per un incendio di masserizie e rifiuti abbandonati nei locali dismessi abitati da persone senza fissa dimora.Intanto sono proseguite nella notte le complesse operazioni di smassamento e di spegnimento delle masserizie e dei rifiuti abbandonati nell’area della fabbrica dismessa di  Firenze in via Fanfani dove ieri alle 13 si è sviluppato un nuovo rogo, il terzo in una settimana. Dal comando di Pistoia inviato a Firenze anche il robot ‘Tripper’ che permette di potersi avvicinare alle fiamme, senza alcun rischio per i pompieri al lavoro, ed erogare acqua tramite una lancia: consente, si spiega, di operare maniera incisiva sullo spegnimento, garantendo la sicurezza dal rischio di cedimento strutturale dovuto al calore dell’edificio. In totale sul posto inviate 3 autobotti 2 squadre e il personale Nbcr (nucleare – biologico – chimico – radiologico).

E’ la terza volta nel giro di una settimana dove le fiamme divampate venerdì scorso e poi ancora lunedì. “Ma cosa succede nel quartiere 5?” si chiede il Movimento 5 stelle con il capogruppo in Palazzo Vecchio Roberto De Blasi e i consiglieri del Quartiere  5 di Firenze  Luca Rossi Romanelli e Iacopo Spennati: “Per quanto tempo i residenti della zona, richiamati dalle autorità di rimanere chiusi in casa per evitare intossicazioni dalle esalazioni dei materiali combusti, dovranno sopportare questa situazione?”

“Possibile che la situazione, nonostante gli interventi delle autorità non verta verso una soluzione definitiva liberando i cittadini della zona dai pericoli derivanti da questi incendi? Chiediamo urgenti aggiornamenti al sindaco su cui ricade la responsabilità sulla salute dei cittadini”.

Sul nuovo incendio in via Fanfani interviene anche la Lega, con il capogruppo in Palazzo Vecchio e segretario provinciale Lega di Firenze  Federico Bussolin e il commissario comunale Lega Federico Bonriposi: “Possibile – si chiedono – che ci siano incendi così frequenti in pochi giorni? Possibile sia soltanto colpa del grande caldo di questi giorni? Noi crediamo che occorra vigilare maggiormente sull’area visto come è stata trascurata totalmente in questi anni!”.

“Non è concepibile che periodicamente si alzino queste nubi nere dense a causa degli incendi. I residenti di via Fanfani sono preoccupati per questo incendio. Gli occupanti ancora ci vivono. Non possiamo rischiare che qualcuno rischi la vita! Il Comune intervenga con appositi controlli della Polizia municipale per monitorare tutta l’area ed evitare ogni accesso. 3 incendi in pochi giorni non sono da sottovalutare”

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"