Hitachi Rail riduce emissioni Co2 del 30,5%

hitachi

È quanto emerge dal nuovo report Csr & Sostenibilità (2021) della Società. Hitachi spiega di aver ha realizzato questo importante risultato soprattutto migliorando le attività di gestione dell’energia e un più ampio impiego delle energie rinnovabili.

‘Stabilimento sostenibile’: si chiama così la strategia green di Hitachi, che, a Pistoia come nelle altre fabbriche del gruppo. investirà  in pannelli solari fotovoltaici, programmi di acquisto di energia 100% da fonti rinnovabili, crescente accesso ai veicoli elettrici per i dipendenti, applicazione dei principi dell’economia circolare per ridurre i rifiuti.

Hitachi Rail, la multinazionale che produce treni e che ha uno dei suoi stabilimenti a Pistoia, ha intanto  annunciato di aver conseguito una riduzione del 30,5% delle emissioni di anidride carbonica equivalenti nel 2020-21.

L’azienda spiega di aver ha realizzato questo importante risultato, nonostante gli effetti derivanti dalla pandemia Covid-19, soprattutto migliorando le attività di gestione dell’energia e un più ampio impiego delle energie rinnovabili. È quanto emerge dal nuovo report Csr & Sostenibilità (2021) della Società.

Il report, che include i risultati ottenuti a livello globale, analizza ed illustra nel dettaglio le attività di sostenibilità messe in atto dalla società sia riducendo le emissioni di anidride carbonica, sia migliorando i trasporti nel mondo, come parte della sua più ampia strategia di decarbonizzazione. Con lo sguardo rivolto al futuro, il report traccia la rotta per ulteriori riduzioni di Co2.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments