Governo: Rossi, Conte tardivo e Pd non è finito nel tranello

Conte

“A mio parere, che il criptofascismo di Salvini sia stato denunciato in modo tanto chiaro, anche se tardivo da Conte, e che il Pd però non sia cascato nel tranello e non intenda sostenere un Conte bis, sono due buone notizie. Anzi ottime e per oggi mi accontento”.

Sono queste le parole del presidente della Toscana, Enrico Rossi, che ieri sera ha pubblicato un post sul suo account Facebook per esprimere le sue impressioni su ciò che era accaduto in Senato il giorno stesso. Rossi, commentando la seduta ha premesso che “Conte ha difeso l’azione del suo governo e, mentre era ancora seduto accanto a lui, ha accusato pesantemente Salvini: ‘Hai perseguito interessi personali e di partito’, ‘Non hai cultura delle regole’, ‘Mi preoccupa la tua concezione del potere’, ‘Incosciente uso di simboli religiosi'”. “Zingaretti – ha pure chiosato Rossi – ha replicato bene, allontanando le ipotesi di un Conte bis: ‘Non si autoassolva. Dov’era in questi 15 mesi?'”

avatar