Giani in disaccordo con Nardella sull’Archivio Alinari. Giani: “Se voleva il sindaco Nardella avrebbe potuto dare una mano”

Archivio Alinari

Toscana, dibattito in corso in merito all’ipotesi di spostare l’Archivio Alinari nello stabilimento Excelsior delle Terme di Montecatini, in provincia di Pistoia.

Secondo la stampa locale questa ipotesi non avrebbe incontrato il favore del sindaco di Firenze, Dario Nardella. A ciò risponde il presidente della Toscana, Eugenio Giani: “L’Archivio Alinari è stato acquistato dalla Regione Toscana per 12,5 milioni” e “la Regione ritiene che come bene regionale l’archivio Alinari possa vivere delle esposizioni guardando alla Toscana nella sua logica di ‘Toscana diffusa’. Oggi ho visto che anche il sindaco Nardella, mi ha criticato perché voglio portare a Montecatini parte del patrimonio Alinari. Se voleva il sindaco Nardella avrebbe potuto dare una mano. Invece i 12,5 milioni sono tutti della Regione Toscana”.

“Nel momento in cui c’è quello spazio bellissimo dell’Excelsior – ha aggiunto Giani, a margine dei lavori del Consiglio regionale – Montecatini ha una prospettazione che può farla diventare la città della fotografia in Toscana. Ecco che una parte dell’archivio, che misureremo sulla base delle valutazioni tecniche, può essere volano perché a Montecatini ogni anno possa esserci un’importante mostra fotografica di livello internazionale”. “La vedo come una cosa utile – ha detto ancora -, dobbiamo uscire un po’ dal ‘fiorentino-centrismo’, come giustamente viene sollecitato dal Consiglio regionale. E l’idea di fare di Montecatini la città della fotografia mi pare un’idea interessante“.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments