Lun 22 Lug 2024

HomeToscanaDirittiGiani, 3.000 euro una tantum a chi e' senza stipendio da 6...

Giani, 3.000 euro una tantum a chi e’ senza stipendio da 6 mesi

“Abbiamo pensato a una forma di contribuzione che chiamiamo percorso di sostegno attivo al lavoro, ovvero un contributo di 3.000 euro, una tantum, per coloro che da almeno sei mesi non percepiscono alcun stipendio pur essendo lavoratori di un’azienda. È indubbio che questo caso coinvolge la Qf che non è altro che l’ex Gkn di Campi Bisenzio”.

Lo ha annunciato il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, a margine di una conferenza stampa a Palazzo Strozzi Sacrati. L’obiettivo della Regione è erogare i 3.000 euro già nel mese di luglio: la misura sarà approvata lunedì prossimo dalla Giunta regionale. “In questo caso da 424 i lavoratori sono rimasti 142 e da più di sei mesi non ricevono lo stipendio – ha aggiunto -. L’impresa dice che stanno occupando l’azienda, quindi non li licenzia ma non dà loro la retribuzione. Questa misura di politica attiva del lavoro serve ad alleggerire un disagio profondo che vivono questi lavoratori e le loro famiglie”

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)