Gary Lucas, l’intervista al chitarrista di Captain Beefheart e Jeff Buckley

Una carriera che si dipana su quattro decadi e che viene riassunta in una doppia raccolta di 36 brani. Il disco “The Essential” di  Gary Lucas, chitarrista di Captain Beefheart e Jeff Buckley. L’intervista a cura di Davide Agazzi

The Essential Gary Lucas è il doppio album uscito a fine di gennaio su etichetta Knitting Factory. Un lavoro che racconta una carriera lunghissima, quella del chitarrista, compositore, produttore discografico statunitense. Attivo fin dagli ’80, prima come chitarrista di Captain Beefheart e poi con la sua band Gods & Monsters. Lucas ha attraversato il cambio di millennio collaborando con gli artisti più diversi, da Adrian Sherwood a Dj Spooky, passando per  l’italiano The Niro, col quale – due anni fa – ha registrato The Complete Gary Lucas & Jeff Buckley Songbook.

Al netto delle oltre 300 canzoni registrate in carriera, la sua collaborazione con un giovanissimo Jeff Buckley resta la nota più famosa della suo percorso artistico: i due hanno dato vita a Mojo Pin e Grace, entrambe finite nell’omonimo, storico album dello sfortunato cantautore.

Gary Lucas è stato definito come “il chitarrista migliore e più originale in America” (David Fricke, 16 novembre 2006, Rolling Stone); un “chitarrista fuoriclasse leggendario” (The Guardian, 24 dicembre 2005); “l’eroe della chitarra dell’homo sapiens” (The New Yorker, 8 gennaio 2007), “forse il miglior chitarrista elettrico vivente” (Daniel Levitin) ed uno dei “più innovativi e stimolanti chitarristi in attività” (fRoots, marzo 2002). (Fonte Wikipedia)

Deiv Agazzi lo ha intervistato. Ascolta l’intervista:
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments