Nardella: Draghi adatto a tirarci fuori da secche

Nardella
DARIO NARDELLA SINDACO DI FIRENZE © Imagoeconomica

“Credo che il presidente Mattarella abbia preso la migliore decisione possibile” ha dichiarato il sindaco di Firenze.Giani su FB. ” buon lavoro a Draghi, Paese ha bisogno unità”

“Credo che il presidente Mattarella abbia preso la migliore decisione possibile visto lo stallo determinato dai partiti a seguito della crisi aperta da Italia viva” e “Draghi sicuramente è una personalità adatta per tirare fuori l’Italia da queste secche”. Lo ha detto il sindaco di Firenze, Dario Nardella, a margine di una conferenza stampa rispondendo a chi gli chiedeva un commento sulla decisione del presidente della Repubblica Sergio Mattarella di conferire l’incarico a Mario Draghi per formare un nuovo governo.

Mattarella, ha aggiunto Nardella, “lo ha fatto delineando in modo molto chiaro le strade che abbiamo davanti, condivido in particolare la limpidezza dei ragionamenti del Capo dello Stato sulla sciagura rappresentata dalle elezioni anticipate che significherebbe mettere l’Italia nel congelatore per 4-5 mesi nel momento più drammatico della storia del nostro Paese dal dopoguerra in poi”.

Per il sindaco di Firenze, “l’unica strada è quella di garantire un Governo al Paese per affrontare sfide difficilissime e molto serie, cosa che noi sindaci diciamo ormai da molto tempo, perché noi siamo in prima linea e ci rendiamo conto dello stato di preoccupazione del Paese. È chiaro che questo stallo legato alla crisi politica ha allargato in modo
preoccupante il solco tra la politica nazionale, il sistema dei partiti e i cittadini. C’è rabbia, c’è sfiducia, c’è stanchezza verso questa politica, quindi sarà necessario che i partiti
abbiano il massimo di umiltà nell’affrontare questa strada del nuovo governo Draghi ed evitino di porre veti astrusi e incomprensibili.

Se c’è un’ultima speranza di riscatto per questo sistema dei partiti – conclude Nardella – è proprio quella di sostenere il Governo Draghi” con una “maggioranza il più possibile larga, solida e coesa”.

“Buon lavoro a Mario Draghi per la costruzione del Governo. Il nostro Paese ha bisogno di unità per affrontare al meglio le difficili sfide che ci attendono”. Lo scrive il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani su Facebook.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments