🎧 Fondo sviluppo e coesione: 115 opere per 110 mln investimenti, principalmente scuole

fondo sviluppo
Foto Controradio
🎧 Fondo sviluppo e coesione: 115 opere per 110 mln investimenti, principalmente scuole
/

Cantiere Toscana, progetti del fondo sviluppo e coesione (FSC) proposti a Agenzia coesione. Giani:”Subito cantierabili”

Un pacchetto di 115 opere e interventi per complessivi 110,9 milioni di euro dal Fondo di sviluppo e coesione (Fsc): sono questi i progetti prioritari del ‘Cantiere Toscana’, che la Regione ha proposto all’Agenzia per la coesione territoriale, che in tempi brevi potrebbe dare il suo assenso sulla loro ammissibilità al finanziamento. Tra i progetti della Giunta figura l’acquisizione al patrimonio pubblico di complessi immobiliari costituiti da alloggi da destinare all’edilizia residenziale pubblica, ma anche la piattaforma logistica e digitale per l’e-commerce per prodotti agroalimentari.

La Giunta regionale, è stato spiegato, si è assunta l’impegno a pubblicare il relativo bando entro tre mesi dall’assegnazione delle risorse. Inoltre ha individuato la possibilità di richiedere l’utilizzo di ulteriori 12,7 milioni nell’eventualità che uno o più dei progetti dell’elenco proposto non fosse valutato positivamente dall’Agenzia.

“Si tratta – ha spiegato il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani – di opere strategiche e immediatamente cantierabili. Naturalmente ci attendiamo una risposta positiva da parte dell’Agenzia e di poter dare avvio a molte delle opere entro quest’anno”. Gli interventi interessano tutte le province della Toscana e riguardano molti settori. “Si va dai 20 milioni di euro destinati alla difesa del suolo – aggiunge Giani – su cui continuiamo a dimostrare un’alta capacità progettuale e di investimento, ai 40 destinati all’edilizia scolastica, la quota più consistente del totale delle nostre richieste, per lavori su un patrimonio che giudichiamo di fondamentale importanza per le giovani generazioni e per garantire loro un’istruzione adeguata e in sicurezza. Voglio segnalare poi i 3 milioni riservati agli interventi di natura ambientale, con le piantumazioni di alberi nelle nostre città e anche gli aiuti alle imprese che fanno ricerca e sviluppo”

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments