🎧 Fondazione VITA: la formazione incontra le imprese della Life Sciences

Fondazione VITA
🎧 Fondazione VITA: la formazione incontra le imprese della Life Sciences
/

La formazione tecnico-specialistica nel campo delle scienze della vita ha incontrato imprese e studenti a Firenze. Si è svolta, infatti, questa mattina la cerimonia di consegna dei diplomi ai 65 ragazzi che hanno concluso corsi di formazione biennali ITS: Bioqualtech19, Profarmabio19 e Byte19.

I ragazzi che hanno concluso i bienni formativi hanno ricevuto un diploma professionalizzante, riconosciuto dal Ministero, che garantisce la qualifica V Livello EQF nei settori farmaceutico, biotecnologico e dell’ICT (information and communication technologies). I percorsi di formazione della fondazione VITA hanno coinvolto, dal 2015, un totale di 384 studenti, di cui 240 formati (206 con diploma ITS e 34 con certificazione di specializzazione). Ad oggi sono coinvolti in aula 144 studenti.

Nel corso del 2022 VITA prevede di raggiungere 219 corsisti con l’attivazione di tre nuovi percorsi. Un modello che consente di specializzarsi ai ragazzi che escono dalle scuole secondarie e che così hanno anche la possibilità di effettuare uno stage presso le aziende convenzionate.

I dati sono molto incoraggianti perchè nell’80% dei casi il lavoro arriva subito dopo aver frequentato un corso ITS VITA, con percentuali che salgono al 90% degli occupati, se si considera anche il 10% di coloro che riprendono gli studi con un percorso di formazione universitaria. L’85% degli studenti ITS VITA ha trovato lavoro nell’ambito delle scienze della vita.

Sara si è diplomata a febbraio 2022, “Il percorso è stato molto interessante – afferma -, non solo per le lezioni teoriche, ma anche per la parte di tirocinio e quindi svolta direttamente all’interno dell’azienda. Mi hanno appassionato particolarmente alcuni temi affrontati durante il percorso, in particolare quello sulla sicurezza che ho riportato anche nella tesi per il diploma. Poi sono stata assunta a tempo indeterminato nell’azienda in cui ho fatto il tirocinio”.

Daniele si è diplomato a novembre 2021, “Ho frequentato un corso di informatica che andava sia dalla sistemistica alla programmazione – afferma -. Io ho preferito puntare sulla programmazione, in particolare sul front end. Così mi sono specializzato come programmatore web. Ho fatto lo stage presso ‘Sintra Consulting’, che realizza ecommerce e soluzioni per i vari clienti e sono rimasto nell’azienda come apprendistato. Mi sono trovato bene e nel percorso sono stato guidato da un tutor. Il corso ti da un’ottima infarinatura di base, poi in azienda ti specializzi su quello che fai effettivamente. La formazione va avanti perchè, l’informatica – conclude Daniele -, è un mondo in continua evoluzione ed io continuo a studiare e a formarmi”.

In podcast l’intervista al presidente di Fondazione VITA Andrea Paolini e all’assessora regionale all’Istruzione Alessandra Nardini, a cura di Lorenzo Braccini. 

Fondazione VITA

Nel 2021, in particolare, sono stati attivati 3 nuovi corsi ITS e dal 2020, Fondazione VITA è diventata gestore del Polo Tecnico Professionale (PTP) Sanità oltre ad aver attivato, sempre nel 2021, il primo percorso PTP denominato FormVitalab – Laboratori FORMativi Scienze della Vita.

All’evento, ospitato all’interno del centro educativo ‘Il Fuligno’, hanno partecipato Alessandra Nardini, Assessora all’Istruzione e formazione della Regione Toscana, Andrea Paolini, Preasidente di Fondazione VITA – ITS nuove tecnologie della vita, Ludovica Fiaschi, Presidente ITS Prime – ITS per la meccanica e la meccatronica e Stefano Chiellini, che ha presentato i principali risultati dell’Analisi dei Fabbisogni 2022 – Scienze della Vita. Presenti anche i ragazzi a cui sono stati consegnati i diplomi.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments