Flog Firenze annullati i concerti in programma fino al 3 aprile

Cosi si legge dalla pagina FB Official  “In seguito al D.P.C. del 4 marzo 2020, la FLOG è costretta a malincuore ad annullare tutti gli spettacoli previsti e a prevedere, salvo aggiornamenti o variazioni successive delle suddette disposizioni nazionali, la chiusura dell’Auditorium FLOG fino al prossimo 3 aprile

Il decreto, cui la FLOG intende attenersi, è quello in relazione alle misure cautelari a tutela della salute degli spettatori e del personale dell’Auditorium in relazione alla diffusione del Coronavirus. I concerti e gli spettacoli in programma fino al 3 di aprile sono ANNULLATI, ma per alcuni di questi stiamo lavorando per il recupero di nuove date, che slitteranno tra aprile e maggio.

Il rimborso dei biglietti avrà le modalità di legge (per gli acquisti effettuati on line rivolgersi a Ticket One, per quelli fatti nei punti vendita, direttamente nei punti dove ci si è recati). In caso di posticipo dell’evento in altra data, il biglietto già in vostro possesso sarà valido come titolo d’ingresso. Comunicheremo in tempi brevi sulla nostra Pagina Facebook Auditorium Flog “Official” informazioni sui concerti annullati definitivamente e sulle date che saremo in grado di posticipare.

Siamo estremamente dispiaciuti della situazione, dovuta alla grave crisi sanitaria in corso a livello internazionale e al clima di preoccupazione e di incertezza che si è creato e sviluppato di conseguenza. La FLOG si muoverà cercando il modo migliore per gestire la situazione e i disagi creati. Tanti gli eventi previsti nella programmazione di marzo, con serate che avrebbero coinvolto una grande quantità di pubblico; stiamo valutando di posticipare e/o recuperare ove possibile, buona parte dei concerti che siamo costretti ad annullare per cause di forza maggiore.

Questa crisi sta avendo, ed avrà ancora di più in futuro, gravi ripercussioni su tutte le categorie economiche e le attività nazionali. Solo per quanto riguarda il nostro settore, quello del pubblico spettacolo, il danno economico provocato dalla crisi e dall’annullamento degli spettacoli è già molto consistente, ancora più drammatico per alcuni soggetti più deboli tra organizzatori, agenzie di booking e, a maggior ragione, per artisti e i musicisti che si vedono cancellare date senza alcun paracadute previdenziale.

Contiamo di riuscire a superare anche questo stato di emergenza e riprendere al più presto la normale attività, con l’impegno e la professionalità che ha sempre accompagnato il nostro lavoro e che avete potuto apprezzare nel corso di tutti questi anni.

Tra l’altro a febbraio 2021 la FLOG taglierà il traguardo dei 30 (!!!!) anni di attività continuativa. Sarà meglio preparare i festeggiamenti per il prossimo anniversario…

Siamo stati con voi tutto questo tempo. E continueremo a farlo ancora a lungo

Grazie a tutti per la solidarietà e la comprensione

Il vostro affezionatissimo

Auditorium FLOG. “

0 0 vote
Article Rating
guest
1 Comment
vecchi
nuovi i più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Leggi la notizia ← «Il Duomo non era mai stato chiuso. Senza funzioni la chiesa è un rudere» […]