Firenze: voucher per sconti su taxi e Ncc

taxi
Foto Controradio

A Firenze arrivano i buoni viaggio, ovvero voucher per ottenere uno sconto per taxi ed Ncc da parte di categorie fragili, personale sanitario, scolastico e studenti.

L’iniziativa del Comune è stata approvata in Giunta grazie al lavoro congiunto dell’assessore al bilancio e alle attività economiche Federico Gianassi e dell’assessore al welfare Sara Funaro, per la quale sono stati stanziati 764mila euro avuti dal Governo.

A ciascun beneficiario avente diritto verranno attribuiti buoni viaggio del valore complessivo di 100 euro spendibili (entro il 30 giugno 2021) per coprire fino al 50% della spesa sostenuta pr il viaggio in taxi e, comunque, in misura non superiore a 20 euro per ciascun viaggio. Con questa delibera si stabiliscono le regole e le modalità per ottenere i voucher e le categorie individuate per poterli richiedere: a breve sul sito del Comune e sul portale 055055.it sarà pubblicato l’avviso pubblico per richiedere i buoni.

Nel dettaglio, i soggetti beneficiari dei voucher per taxi e ncc sono i residenti nel comune di Firenze rientranti in una delle seguenti categorie: over 65 anni, persone con disabilità certificata dalla commissione medica competente, con difficoltà motorie di natura permanente o temporanea, documentate da idonea certificazione medica, e donne in stato di gravidanza.

Tra le categorie che potranno beneficiare dell’iniziativa anche farmacisti, medici, infermieri, Oss, Asa, tecnici sanitari e operatori sanitari, oltre a personale scolastico, cassaintegrati e studenti residenti nel Comune di Firenze. “Con i voucher per taxi ed Ncc vogliamo promuovere e sostenere l’utilizzo del servizio taxi e noleggio con conducente nel periodo
dell’emergenza sanitaria – ha spiegato Gianassi – ed aiutare negli spostamenti le persone fragili e quelle che meritano attenzione e protezione alleggerendo il carico su bus e
tramvia”. Come sottolineato da Funaro, “in questa crisi causata dalla pandemia la nostra attenzione verso i cittadini più fragili, gli studenti e il personale scolastico e sanitaria è
più alta che mai”.

0 0 vote
Article Rating
guest
1 Comment
vecchi
nuovi i più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Grazia goretti
Grazia goretti
1 mese fa

La Funaro è sempre la stessa non ha mai fatto niente di buono, perché i voucher non darli anche ad anziani che non hanno auto? Ma certo non a lei che gliene frega