Le Piagge (Fi): molestie a 14enne in giardini, denunciato

In meno di un mese i carabinieri di Firenze hanno individuato l’adulto di 31 anni, che il 19 ottobre scorso agganciò una ragazzina di 14 anni mentre rincasava da scuola, le offrì birra e sigarette, ma nonostante i suoi rifiuti la seguì, la prese per mano fino a condurla in giardini pubblici baciandola contro la sua volontà.

La 14enne chiamò la madre e scattarono le indagini. Ora i carabinieri di Firenze hanno scoperto e denunciato il molestatore della giovanissima. Si tratta di un pakistano, regolare in Italia perché ha un permesso di soggiorno per protezione internazionale umanitaria. L’accusa è di tentata violenza sessuale.

Dopo l’allarme la madre denunciò l’aggressione alla stazione dei carabinieri di Peretola. La figlia venne abbordata dallo straniero appena scese dal treno, alla stazione ferroviaria delle Piagge, mentre percorreva un sottopasso. Qui, il soggetto cominciò ad importunarla. Dopo averla presa per mano, l’aveva condotta nei giardini di via Lazio e aveva tentato di baciarla desistendo poi di fronte al rifiuto e alla successiva reazione della minore.

La ragazza aveva mandato sms alla mamma già nelle prime fasi dell’approccio da parte dello sconosciuto. Pazienti perlustrazioni del territorio – la periferia nord di Firenze – hanno consentito stamani all’Arma dei carabinieri di identificare il soggetto in via de’ Cattani, nei pressi di Brozzi, l’abitato in uscita da Firenze sulla via Pistoiese dopo Peretola e le Piagge.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments