Firenze, nuova rapina violenta in centro, donna ferita a pugni

Firenze

Firenze, ancora una rapina violenta in strada, con una donna colpita dall’aggressore mentre rincasava e che ha subito fratture al volto per cui deve essere operata in ospedale.

Questa volta è successo in via dei Pilastri, in pieno centro a Firenze, dove la notte scorsa, poco prima delle 2:00, una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile in transito ha notato una donna con ferite al volto mentre veniva soccorsa da un passante, un giovane.

La donna, 47enne, ha detto ai militari che era stata aggredita e rapinata del cellulare da un uomo che l’aveva colpita al volto con pugni per strapparle il telefono. L’aggressore è poi fuggito.

La vittima è stata portata dal 118 al pronto soccorso dell’ospedale di Santa Maria Nuova dove è stata ricoverata in attesa di intervento chirurgico per le fratture al volto.

Appena domenica scorsa, in zona stazione Santa Maria Novella, alle 6:30 un’altra donna, di 65 anni, che stava andando al lavoro, era stata colpita con diversi pugni al volto subendo la frattura del naso e di tre denti, riportando anche un trauma cranio-facciale e una ferita labbro inferiore e mentoniera con applicazione punti di sutura: portata in ospedale era stato poi dimessa con una prognosi di 30 giorni. Il presunto aggressore era stato arrestato dai carabinieri.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments