🎧 Firenze, Fridays for future torna in piazza

Firenze
©Controradio

Allo sciopero per il clima ha partecipato anche una rappresentanza di lavoratori della Gkn di Campi Bisenzio (Firenze).

“Siamo costretti a tornare in piazza per chiedere alle istituzioni di agire. La pandemia ha reso evidenti le contraddizioni del nostro sistema economico e sociale, costringendoci ad affrontare la realtà, ascoltare la scienza e trattare ogni situazione di emergenza come tale. Nonostante ciò la crisi climatica continua ad essere ignorata e trascurata dalla classe politica. Nessun governo – men che meno quello italiano – ha cominciato ad affrontare in modo serio i numerosi richiami ed allarmi che la comunità scientifica ci ha fornito fino ad oggi. I politici hanno tutti gli strumenti per comprendere la portata esistenziale dell’emergenza ambientale, climatica ed ecologica che stiamo affrontando. Gli incendi, gli uragani, la siccità, la distruzione dei raccolti, le alluvioni e le migrazioni stanno già oggi mietendo vittime e di anno in anno rendono la vita sempre più difficile a milioni di persone in tutto il mondo.Il corteo, a cui hanno partecipato oltre 2mila giovani, è partito da piazza Santa Maria Novella con destinazione piazza Santissima Annunziata”.  Così oil comunicato di Frifays for Future Frienze nel convocare la manifestazione di oggi.

Sono tornati così  in piazza anche a Firenze, dopo lo stop imposto dal Covid, i giovani del movimento Fridays for Future che manifestano per chiedere misure urgenti per il contrasto al cambiamento climatico e la difesa dell’ambiente.

Allo sciopero per il clima ha partecipato anche una rappresentanza di lavoratori della Gkn di Campi Bisenzio (Firenze). “Il posto di chi insorge per il lavoro è a fianco di chi insorge per il futuro ambientale del pianeta – ha scritto sui social il collettivo di fabbrica della Gkn postando una foto con alcuni lavoratori in piazza -.

I diritti nelle fabbriche producono individui in grado di pensare al proprio ruolo sociale e al futuro del mondo intero”. Sostegno anche da parte del sindaco di Firenze Dario Nardella che su twitter ha scritto: “Ai ragazzi di # fridays forfuture che oggi sono tornati in piazza vorrei dire: sono fiero di voi. Firenze è fiera di voi. Questa battaglia dev’essere la battaglia di tutti. Siate protagonisti e fatevi sentire. La città è al vostro fianco e agisce concretamente”.

In podcast le voci dalla manifestazione raccolte da Gimmy Tranquillo

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments