Europee: Rossi, “sinistra inizi subito campagna per lista unitaria”

Conte

“Il simbolo per le elezioni europee sarà dunque quello del Pd con a fianco ‘Siamo europei’ e ‘Socialisti e democratici’. È la lista unitaria, che anche io chiedo da tempo, nella quale possono riconoscersi diverse aree politico e culturali: quella del socialismo, quella liberal-democratica e quella cattolico-democratica. L’obiettivo deve essere costruire un argine al dilagare della destra e dei nazionalpopulisti difendendo i valori della democrazia liberale e lottando per un’Europa sociale. Ora dobbiamo subito pensare ai contenuti”.

Lo scrive il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi su facebook. “Ora non dobbiamo perdere più tempo – aggiunge Rossi -. La sinistra inizi subito la sua campagna elettorale per la lista unitaria per un’Europa unita e sociale. Io sono pronto a fare la mia parte”.
Il governatore, che in questi mesi più volte ha specificato di non volersi candidare, spiega di aver “preparato un volumetto dove provo a spiegare la mia esperienza e la mia idea di un’Europa per la quale lottare. Con esso girerò la Toscana e l’Italia, ovunque amici e compagni vorranno chiamarmi. Politica non si fa solo sui social ma anche con il contatto e il dialogo con le persone”.
“In queste elezioni – conclude Rossi – la posta in gioco riguarda sia i valori della democrazia liberale sia il rilancio di una nuova idea di socialismo in Europa e in Italia. Sono tempi belli e interessanti. Al lavoro e alla lotta”.
avatar