Disco Resistenza a Scandicci per la notte di Capodanno

La notte di Capodanno in Piazza della Resistenza a Scandicci diventa “Disco Resistenza”: sul palco i Forever 7eventy, uno spettacolo interamente live, al ritmo di Donna Summer, Abba, Bee Gees, Gloria Gaynor, Village People e Blues Brothers. Dopo la mezzanotte la festa continua con il dj set di Lord. In apertura l’alternative rock dei Medemo. Piazza della Resistenza, Scandicci, ingresso libero, inizio concerti ore 22 fermata tramvia Resistenza (attiva tutta la notte)

Notte di San Silvestro in Piazza della Resistenza, si volta pagina. Il capodanno 2019 organizzato dal Comune di Scandicci quest’anno è tutto dedicato agli anni ’70, sul palco della quinta piazza del Capodanno fiorentino arrivano i Forever 7eventy (ingresso libero, inizio concerti ore 22, fermata tramvia Resistenza attiva tutta la notte).  
La “Balera Resistenza”, che l’anno scorso aveva ospitato la musica romagnola e i valzerini degli ExtraLiscio, diventa così “Disco Resistenza” e porta con sé uno spettacolo interamente live, al ritmo di Donna Summer, Abba, Bee Gees, Gloria Gaynor, Village People e Blues Brothers.
Uno spettacolo di due ore, un viaggio negli anni ’70, un tributo a tutti quegli artisti che hanno scritto una fetta della storia della musica spaziando dalla dance alla black disco, dal funk alla discomusic.
Già ospiti in tantissimi eventi toscani legati al capodanno, i Forever 7eventy vantano fruttuose collaborazioni artistiche fra cui quella con la Dance Performance Academy per le coreografie di Donatella Cantagallo e con The Fake Factory di Stefano Fomasi per la realizzazione delle loro videoscenografie psichedeliche.
Dopo la mezzanotte la festa continua con il dj set di Lord, sempre ispirato ai gloriosi anni ’70. Frequentatore dei djs che hanno fatto la storia della Disco a Firenze ed in Toscana, tra cui Riccardo Cioni, Enrico Tagliaferri, Marzio Dance e Ago Presta, Lord è un dj versatile ed eclettico in grado di rendere partecipe ogni tipo di pubblico. Collaboratore di Forever Seventy, vanta una conoscenza musicale molto approfondita su tutto quello che parte dagli anni ’70, quindi Motown, Phillysound, Discomusic, Italodisco, House, fino ad arrivare alla techno.
In apertura spazio al giovane e fresco alternative rock dei Medemo, trio fiorentino che lo scorso ottobre ha vinto il concorso per band emergenti “Young Contest Scandicci” ottenendo così la possibilità di esibirsi in apertura del concerto di Capodanno.
L’evento sarà facilmente raggiungibile con la tramvia (attiva tutta la notte). Per maggiori informazioni: www.comune.scandicci.fi.it.
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments