Disco della settimana: Anderson .Paak “Ventura”

Si chiama “Ventura” il nuovo album in studio di Anderson .Paak. Prodotto da Dr. Dre,  esce a soli 5 mesi dal precedente (più sperimentale) “Oxnard“. Il disco si presenta ricco di featuring (Nate Dogg, André 3000 degli Outcast, Jazmine Sullivan, Brandy) ed è stato anticipato da 2 singoli: King James e Make It Better (feat. Smokey Robinson).

Il nuovo disco del rapper della West Coast, Ventura arriva a soli cinque mesi di distanza dall’ottimo Oxnard e rappresenta il capitolo conclusivo di una saga di dischi inaugurata nel 2014 con Venice. Anderson .Paak stesso ha infatti dichiarato di voler chiudere il cerchio con questo progetto, registrato contemporaneamente al suo predecessore.

Ventura è la città che si trova appena sopra Oxnard in California. «La dualità dei due luoghi mi ha ispirato molto e quindi ho realizzato due album nello stesso momento, ma ne ho tenuto uno da parte perché ci sarebbero stati troppi brani da suonare dal vivo», ha detto il cantante in una dichiarazione. Tra soul “vintage e hip hop il disco sembra inserirsi nel solco già tracciato tra Stewie Wonder o Curtis Mayfield. Ad accompagnare l’artista il consueto gruppo di musicisti (The Free Nationals) che lo accompagnano dal vivo.

Anderson. Paak, già stato in concerto in Italia il 25 marzo, ha anche annunciato un nuovo tour americano per il mese di maggio: 21 date con il supporto di Thundercat per tutti gli show, e Earl Sweatshirt, Noname, Mac DeMarco e Jesse Reyez come ospiti d’eccezione per alcune date.

avatar