Mar 18 Giu 2024

HomeToscanaCronacaCalcio: 10 Daspo da Firenze per tifosi in Ungheria e Polonia

Calcio: 10 Daspo da Firenze per tifosi in Ungheria e Polonia

Dieci Daspo della questura di Firenze sono in corso di notifica a tifosi del Ferencvaros tramite gli organismi internazionali di polizia.

Sono ultras ospiti già denunciati dalla polizia di Stato come presunti autori della rapina in strada ad un tifoso viola di 47 anni di uno striscione poi dato alle fiamme dentro lo stadio “Franchi”
il giorno della partita di Conference con la Fiorentina, il 5
ottobre 2023. I Daspo, firmati dal questore Maurizio Auriemma,
colpiscono quattro ungheresi e sei polacchi tra i 23 e i 45 anni
e già denunciati per la rapina. Non potranno accedere agli stadi
italiani per almeno 1 anno se no rischiano il carcere da 1 a 3
anni e una multa fino a 40.000 euro. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori fiorentini, il 47enne tifoso viola stava attraversando la passerella pedonale di Campo di Marte per andare allo stadio quando è stato circondato dai tifosi ospiti che gli avrebbero portato via uno striscione a lui molto caro che riportava i nomi di due amici, anche loro tifosi viola, deceduti prematuramente, un ricordo che portava con sé da anni. Uno dei 10 colpiti da Daspo è indagato per esser colui che con un fumogeno incendio lo stendardo nel settore ospiti.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)