“Dalla torre al cielo” arte e musica il primo maggio ai tempi del lockdown

Live streaming su social, NoiTv e Controradio. Protagonisti Federico De Robertis, Moneyless, la Torre Guinigi. Venerdì 1 maggio dalle 18 alle 20.

In tempi di emergenza c’è bisogno più che mai di arte e bellezza. “Da qui la scelta di un luogo unico al mondo, la Torre Guinigi con i suoi lecci e l’incredibile vista, commovente soprattutto sul far del giorno. Da qui la proposta di una selezione musicale ‘universale’, oltre il tempo e lo spazio, che Federico De Robertis manderà nell’aria a partire da quel giardino sospeso. Da qui la scelta dell’accostamento di messaggio artistico temporaneo ed estemporaneo, il solido sospeso di Moneyless, a un monumento centenario. Il tutto per segnare un momento della storia del mondo che speriamo irripetibile: quello che stiamo vivendo”.

Così Gian Guido Grassi, ideatore e curatore dell’evento che sarà visibile su NoiTv (canale 10) e sui social di Start, Fondazione Banca del Monte di Lucca e del Palazzo delle Esposizioni, venerdì 1 maggio 2020 dalle 18 alle 20, in diretta dalla Torre Guinigi. (Controradio Fm 93.60/ 98.90 trasmetterà la diretta sulla pagina Facebook

 

La regia di Simone Rabassini e Paolo Marchetti permetterà di vedere la performance da vari punti di vista e immagini panoramiche della città grazie all’ausilio di un drone; Federico De Robertis eseguirà una selezione musicale che attraverserà 300 anni di storia e cinque continenti, mentre lo streetart Moneyless esporrà un solido platonico sospeso formato dai suoi caratteristici fili legati ai rami degli alberi, e uno stendardo di oltre 100 metri quadrati con i suoi tradizionali cerchi a delineare un grande cuore con i colori della città. Fondamentale, per questo allestimento, il supporto del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco: il nucleo S.A.F. (Speleo Alpino Fluviale), squadra specializzata, si è infatti occupata della messa in sicurezza della performance artistica.

Utilizzando  l’#dallatorrealcielo chiunque potrà partecipare al concerto postando, prima dell’evento, un’immagine carina e divertente di vita quotidiana di come ha vissuto la propria quarantena e, durante e dopo l’evento, di come vi ha partecipato.

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments