Comandante vigili urbani Siena indagato per stalking

Comandante

Siena, il comandante della polizia municipale di Siena risulta indagato per stalking dalla procura senese su denuncia di una donna. Secondo quanto appreso, tra ieri e oggi sono stati perquisiti il suo domicilio, i suoi veicoli e anche il suo ufficio nel comando della polizia municipale.

I fatti per cui il comandante dei vigili urbani senesi, Cesare Rinaldi, che ha negato ogni accusa, sarebbe indagato risalgono ad alcuni mesi fa. Dell’esistenza dell’indagine danno conferma i legali che difendono Rinaldi nella vicenda.

Sulla vicenda i difensori del comandante Rinaldi, avvocati Enrico de Martino e Lorenzo de Martino, riferiscono che il loro assistito “contesta con fermezza la grave e infamante ipotesi di reato su cui sono in corso investigazioni e nell’ambito delle quali sono state svolte le ampie e approfondite attività di perquisizione, che hanno avuto esito negativo”.

“Non appena potremo avere visione degli atti – aggiungono i legali – valuteremo con il nostro assistito la migliore via per dimostrare la sua totale estraneità dai fatti contestati, sottolineando che anche il comandante Rinaldi, a sua volta, è stato oggetto di messaggi minatori da parte di ignoti nel medesimo arco temporale oggetto di indagine”.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments