Cinema, a Firenze flash mob delle sale: insegne accese per ripartire

In contemporanea con i Premi David di Donatello, in diretta stasera su Rai 1 alle 21.25, le sale cinematografiche italiane riaccenderanno, per una sera, le insegne e gli schermi, in attesa della riapertura e di un ritorno alla normalità.

Una specie di flash mob a cui aderiscono anche molte sale fiorentine e tra queste il Cinema Stensen (viale don Minzoni), con “la speranza che l’illuminazione serale delle nostre insegne e del nostro schermo – ha spiegato il direttore del cinema Michele Crocchiola – possa essere di buon auspicio per una imminente riapertura delle nostre sale e per accogliere nuovamente i nostri spettatori rimasti senza cinema per molte settimane”.

Il flash mob, organizzato da ANEC con hashtag #riaccendilcinema, intende lanciare un messaggio simbolico agli spettatori, agli operatori e alle istituzioni con il quale si sottolinea l’importante funzione sociale che le sale svolgono quotidianamente sul territorio come luoghi di incontro, partecipazione e scambio culturale e si evidenzia la necessità di un progetto strategico per il rilancio del settore. A seguito del lockdown, infatti, 1.600 strutture cinematografiche hanno sospeso la loro attività, per un totale di oltre 4.000 schermi su tutto il territorio nazionale.

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments