Lun 27 Mag 2024

Homeelezioni 2024Comunali Firenze 2024🎧 Da ex poliziotto a prof università tra candidati Fdi a Firenze

🎧 Da ex poliziotto a prof università tra candidati Fdi a Firenze

Logo Controradio
www.controradio.it
🎧 Da ex poliziotto a prof università tra candidati Fdi a Firenze
Loading
/

Dal professore universitario Luciano Bozzo all’ex poliziotto Roberto Sbenaglia, dal capogruppo uscente in Consiglio comunale Alessandro Draghi al capo di stato maggiore della scuola sottufficiali dei carabinieri Gianni Fedeli, fino alla notaia Alessia Galdo. Sono alcuni dei 20 candidati Fdi in Consiglio comunale a Firenze, presentati oggi. Tra i nomi anche Daniele Bannini, Alberto Bezzecchi, Christian Caglieri, Matteo Chelli, Giovanni Diana, Matteo Di Bello, Andrea Fossi, Paola Frosali, Giovanni Gandolfo, Stella Lomascolo, Sheila Papucci, Antonella Sicari, Angela Sirello, Paolo Superbi e Franco Zangheri.

La lista è stata presentata dal coordinatore Fdi a Firenze Jacopo Cellai insieme al deputato e responsabile nazionale dell’organizzazione di Fdi Giovanni Donzelli e al senatore Paolo Marcheschi. Nell’occasione sono stati presentati anche 107 punti, programma di Fdi. I punti sono suddivisi in 11 macro aree ovvero sicurezza; casa; urbanistica; infrastrutture e mobilità; ambiente; famiglia, sociale e sanità; giovani, cultura e turismo; impresa, artigianato e commercio; sport; decentramento; trasparenza. Sulla sicurezza si chiede “un assessorato alla sicurezza, il raddoppio degli agenti del nucleo antidegrado”, sulla casa “lo stanziamento ordinario di 2 milioni di euro del bilancio comunale per le ristrutturazioni delle case popolari e sull’Erp c’è la proposta “di legge nazionale per la reintroduzione del requisito di periodo minimo continuativo di residenza nel Comune (tre anni) per fare la domanda di alloggio”. Sulle infrastrutture Fdi su concentra sulla “revisione del progetto della tramvia della linea Libertà-Bagno a Ripoli, Libertà-Rovezzano”, su “un piano parcheggi” e sul “sì alla nuova pista dell’aeroporto Vespucci a tutela dei sorvolati”. Sull’ambiente da parte di Fdi c’è il “no allo scudo verde e al blocco diesel euro 5 sui viali di circonvallazione”. Tra le proposte anche “il museo del calcio storico, della Fiorentina e quello del fumetto”, “un parco divertimenti sulla storia di Firenze modello Eurodisney”. Fdi chiede anche “un report sulle multe e la destinazione dei relativi proventi sul sito del Comune, report mensili dei cantieri aperti della città sul sito del Comune e il resoconto dei proventi dall’imposta di soggiorno”.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)