Cascina intitola una piazza a Oriana Fallaci

cascina

Da oggi Cascina, nel Pisano, il primo comune toscano amministrato dalla Lega, ha una piazza intitolata a Oriana Fallaci.

A scoprire il cartello coperto dal tricolore sono stati il vicesindaco Dario Rollo e Donatella Legnaioli, deputata leghista e assessore cascinese, che durante la cerimonia ha letto un passo del libro “Io e Oriana” di Magdi Cristiano Allam.

“Oriana Fallaci meriterebbe molto di più di una piazza – ha scritto in un intervento inviato il sindaco Susanna Ceccardi, che non ha potuto essere presente – meriterebbe di essere studiata nelle scuole. Per quello che ha scritto e per quello che la sua vita ci ha testimoniato. Oriana ha visto arrivare una minaccia, terribile, capace di distruggere la bellezza e le diversità. Ha messo in gioco la sua credibilità per raccontarlo, a costo di essere emarginata ed esiliata dall’intellighenzia nostrana. Non lasciamo noi oggi cadere la sua denuncia e dedichiamo questa piazza a una grande donna, una grande giornalista e una grande italiana”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments