Carrara: 10 arresti per scontri tra ultras di sabato

agenti polizia

Gli scontri sono avvenuti sabato pomeriggio, vicino allo stadio di Avenza di Carrara (Massa Carrara), poco prima dell’inizio della gara tra Usd San Marco Avenza 1926 e Us Massese 1929, valevole per la Coppa Italia del campionato di eccellenza

Dieci  persone ritenute responsabile degli scontri tra ultras avvenuti sabato pomeriggio, vicino allo stadio di Avenza di Carrara (Massa Carrara) sono state arrestate stamani dalla polizia di Massa Carrara .

Gli arresti, differiti, riguardano 8 tifosi appartenenti alla curva nord Lauro Perini di Avenza e 3 della Legione Cybea della Massese calcio.

Gli scontri sono avvenuti  poco prima dell’inizio della gara tra Usd San Marco Avenza 1926 e Us Massese 1929, valevole per la Coppa Italia del campionato di eccellenza.

Secondo quanto spiegato, gli scontri sono avvenuti in via Mulazzo, poco lontano dallo stadio, dove le due tifoserie si sono incontrate per poi affrontarsi con bastoni, cinghie, lancio di petardi e fumogeni. Un ultrà è rimasto ferito, numerose le auto parcheggiate danneggiate.

La visione dei filmati, si spiega dalla questura, ha consentito agli investigatori del commissariato di Carrara e della Digos di Massa Carrara, di identificare e arrestare i presunti responsabili di quella che è stata definita una “guerriglie urbana”, avvenuta in pieno pomeriggio davanti ai residenti del quartiere. Tre dei tifosi arrestati avevano un Daspo a loro carico in corso.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments