Carabinieri usano Taser su paziente ospedale psichiatrico

Taser

Bagno a Ripoli, in provincia di Firenze, in un comunicato l’Arma dei Carabinieri, fa sapere che è stato fatto uso di una pistola Taser, nei confronti di un soggetto con problemi psichiatrici all’interno del reparto di psichiatria dell’ospedale Santa Maria Annunziata.

La Taser è stata usata verso le ore 12:00 di sabato, da una pattuglia del Nucleo Radiomobile di Firenze, che è intervenuta nell’ospedale, poiché era stato segnalato un soggetto in forte stato di agitazione.

L’uomo, classe ’77, con problemi psichici, già noto alle forze dell’ordine e destinatario di un provvedimento restrittivo in struttura REMS, alla vista dei militari, secondo il comunicato dei Carabinieri, reagiva aggredendoli.

La pattuglia allora faceva uso della pistola Taser, il cui dardo colpiva l’uomo e riusciva a fermarlo, consentendo così agli operatori sanitari di sedarlo.

Questo sarebbe il terzo intervento, nei confronti dello stesso individuo, che i Carabinieri avrebbero effettuato negli ultimi due giorni sempre presso l’ospedale  Santa Maria Annunziata.

Dopo l’accaduto l’uomo è stato accolto sedato presso il reparto di psichiatria.

avatar