Gio 29 Feb 2024

HomeToscanaCronacaBorgo San lorenzo: due 14enni indagati per rapine e estorsioni

Borgo San lorenzo: due 14enni indagati per rapine e estorsioni

Anche un maggiorenne, residente sempre a Borgo  e già noto alle forze di polizia e per questo sottoposto a richiamo orale, è indagato per gli stessi reati dalla Procura della Repubblica.

Rapina, violenza privata, minaccia, furto con strappo ed estorsione: con queste accuse due 14enni di Borgo San Lorenzo (Firenze) nel Mugello   sono stati diffidati dal tribunale per i minori di Firenze a compiere altri reati, i giudici hanno poi raccomandato i genitori a vigilare con maggiore attenzione sui figli.

Anche un maggiorenne, sempre residente nel Mugello e già noto alle forze di polizia e per questo sottoposto a richiamo orale, è indagato per gli stessi reati dalla Procura della Repubblica. I provvedimenti sono stati notificati ieri dai carabinieri nel corso delle perquisizioni nelle abitazioni dei tre ragazzi.

Furti e rapine – tre episodi – sarebbero stati messi a segno il 22 giugno in pieno giorno proprio a borgo A dare il via alle indagini dei carabinieri è stata le denuncia della mamma di una delle vittime, tutte quattordicenni.

Il primo episodio è avvenuto in un luogo isolato, lungo i bastioni che costeggiano il fiume Sieve. Il maggiorenne e uno dei minorenni avrebbero spintonato la vittima, strappandole 50 euro e chiedendo in cambio 5 o 10 euro. Dopo aver ottenuto il denaro gli aggressori sono scappati. Poco dopo, in piazza Gramsci,  sempre a borgo, i tre della baby gang avrebbero fermato un altro quattordicenne, minacciandolo di botte se non li avesse seguiti. Una volta lontani dagli sguardi dei passanti gli avrebbero rubato 50 euro.

Infine, due aggressori avrebbero preso il cellulare a un ragazzino chiedendo un riscatto di 25 euro: il maggiorenne per persuaderlo lo avrebbe afferrato per il collo, fino a farlo cadere per terra. Inoltre i militari hanno trovato nella stanza di uno dei ragazzi un segnale stradale appartenente al comune di Borgo San Lorenzo, che è stato poi restituito agli uffici dell’amministrazione.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"

UNA VITA TRA DUE RIVOLUZIONI.