Attacco No vax alla pagina Facebook del sindaco di Arezzo

Attacco

Arezzo, attacco No vax alla pagina Facebook del sindaco Alessandro Ghinelli, dove sono comparsi migliaia di commenti di persone che riportano la stessa sigla, una VV all’interno di un cerchio rosso.

I commenti usati nell’attacco, riguardano il post delle scritte No vax trovate martedì davanti alla scuola materna ‘Tricca’ e sono state subito rimosse dal Comune. Il sindaco aveva avuto parole di condanna per queste scritte.

L’attacco è stato subito anche da alcune testate giornalistiche e, si pensa che possano avere la stessa matrice di una precedente ondata di commenti no vax contro i vaccini anti Covid che tempo fa prese di mira la pagina Fb della Asl Toscana Sud Est. Sono in corso indagini e verifiche di polizia postale anche per rimuovere i contenuti dal profilo social del sindaco Ghinelli.

“Siamo di fronte ad una deriva pericolosa, e quanto sta accadendo richiede la massima attenzione – dichiarano il sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli e il vicesindaco Lucia Tanti sull’attacco no vax subito dalla pagina Fb del sindaco – Non arretreremo certo nelle nostre posizioni: sappiamo molto bene, da amministratori responsabili, cosa abbia significato la pandemia per le nostre comunità e quali rischi ancora stiamo correndo per una sua possibile recrudescenza”.

“Purtroppo – aggiungono sindaco e assessore – i dati non sono confortanti e si fanno davvero essenziali responsabilità e prudenza da parte di tutti. E non c’è dubbio che la vaccinazione diffusa sia l’arma più efficace per liberarci da questo incubo”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments