Aeroporto di Firenze, stop voli per fumo proveniente dall’incendio di Lastra a Signa

Aeroporto di Firenze

Firenze, un incendio sviluppatosi nel comune di Lastra a Signa ha costretto alla momentanea sospensione del traffico aereo in arrivo e partenza dall’aeroporto di Firenze.

Una decisione presa dalle autorità dell’aeroporto di Firenze, a causa del fumo sviluppatosi sulla direttrice di decollo e atterraggio degli aerei. L’incendio, scrive il presidente della Regione Eugenio Giani su Telegram, si è sviluppato in località Sant’Ilario e sul posto sono stati inviati dalla sala operativa “2 elicotteri regionali e 10 squadre di volontariato antincendio, con i vigili del Fuoco a presidio di alcune abitazioni”.

L’incendio, si spiega dalla Regione, è partito in prossimità di un vivaio e poi si è esteso rapidamente interessando oliveti, coltivazioni e bosco. “In questo momento operano due elicotteri e 10 squadre di volontariato dell’organizzazione regionale antincendi boschivi, con i vigili del fuoco a presidio di alcune abitazioni.

Il fumo abbondante presente in zona ha richiesto la chiusura del traffico aereo in arrivo e uscita dall’aeroporto di Peretola. Sono in arrivo ulteriori squadre di volontariato per chiudere quanto prima l’evento”.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments