Dom 23 Giu 2024

HomeMondoTech🎧 Tredicesima edizione di Internet Festival, parola chiave: artificale. L'intervista al direttore

🎧 Tredicesima edizione di Internet Festival, parola chiave: artificale. L’intervista al direttore

Logo Controradio
www.controradio.it
🎧 Tredicesima edizione di Internet Festival, parola chiave: artificale. L'intervista al direttore
Loading
/

Tredicesima edizione di Internet Festival, che arriverà  a Pisa dal 5 all’8 ottobre prossimi in 20 sedi della città con decine di eventi aperti al pubblico con esperti di robotica, tecnologie, innovazione ma anche umanisti e artisti. Focus inoltre sul cyberbullismo, fenomeni come le challenge e gli hikikomori ovvero la tendenza a isolarsi dalla società per vivere nel mondo virtuale. Parola chiave di questa edizione: artificiale come ci racconta il direttore di Internet Festival, Claudio Giua.

La Regione Toscana, che anche quest’anno l’ha promossa insieme ad una serie di altri soggetti, sarà protagonista alla tredicesima edizione di Internet Festival, in programma a Pisa dal 5 all’8 ottobre prossimi.

La manifestazione, chiamata ad indagare ed approfondire il nostro rapporto con il digitale, quest’anno è dedicata in modo particolare, ma non soltanto, al nostro rapporto con l’intelligenza artificiale e mette in campo appuntamenti ed iniziative con i massimi esperti del settore.

“Insomma – osservano il presidente della Regione, Eugenio Giani e l’assessore regionale all’innovazione, Stefano Ciuoffo – siamo di fronte ad un appuntamento irrinunciabile per chiunque voglia imparare a conoscere le opportunità che le nuove tecnologie stanno ponendo di fronte alla nostra società. Quest’anno i nostri uffici si sono concentrati in particolare sulle dimostrazioni dell’utilizzo dei droni, sia per il soccorso antincendi che per altre importanti funzioni di Protezione civile, un settore nel quale abbiamo sviluppato una particolare esperienza. Ma non mancheranno focus sulla digitalizzazione degli archivi cartacei e l’illustrazione dell’insieme di investimenti pubblici nelle infrastrutture digitali, che attraverso il Pnrr, coinvolgeranno il territorio toscano”.

In particolare la Regione Toscana darà vita a un nutrito cartellone di iniziative. Giovedì 5 ottobre si inizia con CartaByte, un appuntamento sulla digitalizzazione degli archivi cartacei dei Comuni Toscani, promosso insieme ad Anci.

Venerdì 6 la Scuola Normale Superiore ospita invece “Toscana Digitale, Toscana Diffusa”, una mattinata per misurare lo stato degli investimenti pubblici sulle infrastrutture digitali e sulla qualità dei servizi erogabili con le nuove tecnologie a cui o parteciperanno il presidente della Regione, Eugenio Giani, l’assessore Stefano Ciuoffo, l’amministratore delegato di Open Fiber, Rossetti, i rappresentanti di Vodafone e Tim e i rappresentanti del governo del territorio tra cui il Presidente di Anci Toscana Matteo Biffoni

In parallelo si terrà il focus sul bando per l’innovazione delle imprese con l’assessore regionale alle attività produttive, Leonardo Marras ed esperti di tecnologie per la transizione digitale.

L’assessora all’istruzione Alessandra Nardini esplorerà opportunità, rischi e regole dell’Intelligenza Artificiale generativa, una rivoluzione già in corso con un forte impatto sulla società, insieme a Fosca Giannotti e Dino Pedreschi alla Scuola Normale nel pomeriggio di venerdì 6.

Il programma integrale QUI

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)