Sab 24 Feb 2024

HomeToscanaCronacaFrecce tricolori a Pisa: sindaco chiede annullamento dell'evento

Frecce tricolori a Pisa: sindaco chiede annullamento dell’evento

Frecce tricolori – Il sindaco di Pisa chiede rinvio air show: ‘Non ci sono condizioni serenità, facciamolo a primavera’

Il sindaco di Pisa Michele Conti ha chiesto all’Aeronautica militare di “rinviare alla prossima primavera l’appuntamento del Pisa Air show come prima manifestazione del calendario 2024″: l’evento è in programma il prossimo primo ottobre. Lo rende noto l’amministrazione comunale pisana.

“Considerato quanto accaduto a Torino – afferma Conti – ed esprimendo le condoglianze alla famiglia della bambina scomparsa per una tragica fatalità, ho ritenuto non vi fossero le condizioni per vivere in serenità questo appuntamento che per Pisa è sempre stato di festa e grande partecipazione, come attestano da sempre i profondi legami di amicizia con l’Aeronautica militare e con le stesse Frecce tricolori”.

La decisione dopo le numerose sollecitazioni e gli appelli in tal senso da parte dei cittadini e delle forze politiche di sinistra.

“Avevamo chiesto al ministro della Difesa Crosetto di conoscere i costi ambientali ed economici delle esibizioni e della interna gestione delle frecce tricolori. Non ha risposto. Crosetto, che conosce profondamente il nostro sistema di armamenti, ha solo parlato del costo vivo di 6.800 euro all’ora pagato spesso da sponsor o dagli enti locali: restano dunque top secret i costi complessivi nel bilancio della Difesa corrispondenti di tutte le voci attinenti alla pattuglia acrobatica nazionale, aeroporto di Rivolto compreso. Il ministro ha detto inoltre che le esibizioni valgono come addestramento: ma i piloti che le fanno deve essere già formati per esibirsi. Quanto ai costi ambientali sono stati assolutamente sottovalutati. Crosetto dice che la quantità di CO2 prodotta corrisponde a quella emessa da un aereo di linea che vola per 25 minuti: sempre troppo per una manifestazione di esibizione di potenza e di retorica nazionalista che mette a rischio la vita, talvolta può anche sopprimerla come accaduto alla piccola Laura”. Lo ha detto la capogruppo di Alleanza Verdi e Sinistra alla Camera Luana Zanella durante il question time.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"

UNA VITA TRA DUE RIVOLUZIONI.