Gio 20 Giu 2024

HomeMusicaInterviste🎧 Nina. La storia musicale e politica di Nina Simone

🎧 Nina. La storia musicale e politica di Nina Simone

Abbiamo intervistato Gianni Del Savio, esperto di black music, giornalista ed ex conduttore radiofonico di Popolare Network, per il suo nuovo capitolo dedicato a Nina Simone. Il libro (Shake Edizioni) racconta il peculiare tragitto artistico e umano di Nina Simone, attraverso una lettura meditata dei testi delle sue ballad più famose e delle sue prese di posizione politiche. Intervista a cura di Giustina Terenzi

Considerata una delle più importanti artiste del secondo dopoguerra, la vita di Nina Simona è sempre stata sospesa tra grandissimo talento, creatività e fragilità psicologica. Dapprima indi­ rizzata a diventare la prima pianista “nera” di musica classica, in seguito matura una consape­ vole peculiarità musicale fatta di blues e ballad, a cui progressivamente si unisce una sempre più sua motivata adesione al movimento di liberazione afroamericano, che proprio negli anni Sessanta, gli anni dell’esplosione artistica di Nina Simone, si esprimeva attraverso la componente rivoluzio­ naria delle Pantere nere, Malcolm X e del Black Power di Stokely Carmichael.

🎧  Ascolta l’intervista:

 

Finalmente un libro che racconta la sua vita e la sua musica intrecciandola con gli avvenimenti sociali e il razzismo diffuso che scuotono la vita degli Stati Uniti. Ma non manca certo anche la descrizione del suo lungo soggiorno in Africa, il suo ritiro finale in Europa e il racconto dei suoi tanti sfortunati amori. Ma a far da sostanza al libro anche i tanti importanti concerti e la minu­ ziosa e accurata analisi di tutti i suoi album.

A vent’anni dalla morte – mentre viene riscoperta dalle gene­ razioni di artisti più giovani (come Tracy Chapman, Jeff Buck­ ley, Usher, Lauryn Hill, Leslie Feist e John Legend) – finalmente un libro che racconta il peculiare tragitto artistico e umano di Nina Simone, attraverso una lettura meditata dei testi delle sue ballad più famose e delle sue prese di posizione politiche, nell’attenta e amorevole ricostruzione di uno dei maggiori critici musicali italiani.

 

Gianni Del Savio (Milano, 1940). Negli anni cin­ quanta scopre la black music – r&b, blues, gospel, doo wop –, di cui scrive nel ciclostilato di classe. A partire dagli anni sessanta ne segue anche le nuo­ ve forme espressive, in particolare soul e funk. Nel 1967 inizia la quarantennale collaborazione con la rivista “Musica & Dischi”. Seguono nume­ rosi articoli per riviste specializzate e la cura di schede enciclopediche (per Arcana, Zanichelli, Ze­ lig, Giunti).

Per diversi anni è stato redattore del “Buscadero” e conduttore radiofonico di Radio Popolare (Mi­ lano), nonché addetto stampa di festival musicali e conferenziere. Collabora con il blog “Roots­ highway”. Nel 2016, per Vololibero Edizioni, ha pubblicato Nina Simone – Il piano, la voce e l’orgoglio nero.

 

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)