🎧 Bezzini: “Tra 1 settimana accesso tamponi con Qr code”

Bezzini
©Controradio

Firenze, durante la NewsLine del mattino di Controradio l’assessore al diritto alla salute Simone Bezzini è intervenuto sulla nuova direttiva ministeriale “Indicazioni per l’individuazione e la gestione dei contatti di casi di infezione da Sars Cov in ambito scolastico” elaborato dall’Istituto superiore di Sanità, dal ministero della Salute, dell’Istruzione e dalle Regioni e sui provvedimenti della Regione Toscana a riguardo.

“Noi stiamo lavorando, a stretto contatto con l’ufficio scolastico regionale – ha detto l’assessore Bezzini – affinché dalla prossima settimana si costruisca una procedura informatizzata che renda assolutamente semplice il percorso, sia per le scuole, sia per i genitori che per l’apparato dei dipartimenti di prevenzione che ovviamente è sottoposto a un lavoro importante. Stiamo lavorando a una procedura informatizzata che consenta attraverso un Qr code l’accesso ai punti di somministrazione per fare il tampone gratuitamente e con corsia preferenziale”.

In podcast l’intervista integrale all’assessore al diritto alla salute della Regione Toscana Bezzini, a cura di Chiara Brilli.

“La Regione – ha aggiunto Bezzini – sta lavorando anche a intese, che devono essere definite nel dettaglio, con medici, pediatri, farmacie, per dare la possibilità ai genitori non solo di avere il drive through, ma anche una molteplicità di canali per facilitare quanto più possibile” l’accesso ai tamponi.

La procedura informatizzata, ha precisato Bezzini, dovrebbe andare a regime mercoledì prossimo, 17 novembre. “Nel frattempo – ha aggiunto – stiamo definendo delle modalità per una gestione provvisoria più artigianale da qui a mercoledì”.

Nel complesso, secondo Bezzini la circolare con le nuove regole “nei contenuti è positiva, l’unico elemento critico è che non ha stabilito un tempo per partire con questa nuova modalità generando anche aspettative e confusione nei genitori e nel mondo della scuola. Sarebbe stato opportuno dare qualche giorno, una settimana, per andare a regime”.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments