Zeffirelli: martedì i funerali a Firenze, domani la camera ardente

Si svolgeranno martedì prossimo, 18 giugno, in Duomo a Firenze i funerali di Franco Zeffirelli, morto ieri a Roma a 96 anni. A officiare il rito funebre sarà l’arcivescovo di Firenze, cardinale Giuseppe Betori. E’ quanto si apprende a Firenze, città dove Zeffirelli era nato il 12 febbraio 1923. Il salone dei 500, in Palazzo Vecchio, ospiterà invece domani la camera ardente, dalle 11 alle 23. Zeffirelli sarà poi sepolto nella cappella di famiglia del cimitero fiorentino delle Porte Sante, a San Miniato al Monte a Firenze.

Il Comune di Firenze proclamerà il lutto cittadino nel giorno dei funerali del regista Franco Zeffirelli. Lo ha annunciato il sindaco Dario Nardella.

I funerali nella cattedrale di Santa Maria del Fiore sono un’eccezione per le personalità laiche: l’ultima volta è stato per le esequie del poeta Mario Luzi, il 2 marzo 2005; in precedenza, il 7 novembre 1977, il rito funebre in Duomo era stato officiato per Giorgio La Pira, il ‘sindaco santo’ di Firenze.

“Zeffirelli di Firenze vanto e gloria…ciao Maestro” e’ il testo di uno striscione affisso in serata all’esterno dello stadio ‘Franchi’ di Firenze, firmato dal violaclub ‘Settebello’, e dedicato all’ex regista, scenografo e sceneggiatore fiorentino, noto tifoso della Fiorentina, scomparso ieri a Roma all’eta’ di 96 anni.

Commosso omaggio di Eddie Vedder in onore di Franco Zeffirelli. Il cantante frontman dei Pearl Jam, durante l’esibizione ieri sera al festival Firenze Rocks, davanti a 35mila spettatori, ha voluto ricordare proprio nella sua città natale il grande regista. Vedder ha poi dedicato una canzone a Zeffirelli, “Just breathe” dei Pearl Jam, suonata con un quartetto d’archi. Al termine dell’esibizione, è scattato un fragoroso applauso dal pubblico
del Visarno Arena al parco delle Cascine.

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments