Vasco Brondi “Una cosa spirituale”

Vasco Brondi presenta “Una cosa spirituale”, martedì 19 luglio per Estate Fiesolana. Al Teatro Romano di Fiesole alle 21.15. “Uno spettacolo terreno e ultraterreno, un’indagine nel doppio fondo di un mondo materialista”. 

“Una Cosa Spirituale” di Vasco Brondi è uno spettacolo terreno e ultraterreno, un’indagine nel doppio fondo di un mondo materialista. Un cortocircuito tra musiche sacre: candomblé e raga, madrigali e mantra, Bach e canti gregoriani. Ci condurranno le voci e le parole di scrittori, poeti e filosofi che hanno sovrapposto la ricerca artistica a quella mistica da Thoureau a Chandra Candiani, da Franco Battiato a Simone Weill, da Tagore, a Rumi a Santa Teresa, da Mariangela Gualtieri ai CCCP e altri e altre. In mezzo canzoni mie e non con protagonisti che si agitano cercando la pace. Sul palco ad accompagnare Vasco Brondi La banda dei sospiri: Andrea Faccioli alle chitarre, Daniela Savoldi al violoncello e Angelo Trabace al pianoforte e Niccolò Fornabaio alle percussioni.

INFO Martedì 19 Luglio 2022 orario di inizio 21:15 – Prezzi: Primo settore € 34,50 /Secondo settore € 26,45. Teatro Romano di Fiesole , Via Portigiani, 3 – Fiesole Sconti: – i bambini sotto i 4 anni di età entrano gratuitamente accompagnati da un adulto, in numero di un bambino/a per ogni adulto, ma non hanno diritto ad occupare un posto a sedere. – ridotto residenti Comune di Fiesole solo presso la biglietteria del Teatro presentando un documento d’identità che attesta la residenza

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments