Uffizi: fumo dal tetto, evacuato il museo. Allarme rientrato

Uffizi
Foto Controradio

Uffizi: Evacuazione precauzionale, poco dopo le 10,30 di questa mattina, alla Galleria degli Uffizi dopo un’uscita intensa da una canna fumaria sul tetto dell’ala di ponente. E’ scatto così l’allarme per mettere in sicurezza l’edificio, il personale e i visitatori.

“Dopo una manutenzione ordinaria di un motore della caldaia è stato bruciato più gasolio del normale causando emissione di fumi ulteriori – ha spiegato ai nostri microfoni il direttore Eike Schmidt ricostruendo la dinamica dell’intervento –  E’ dunque scattato l’allarme. La Polizia Municipale ha chiamato i vigili del fuoco e sono state evacuate 400 persone in 4 minuti.

Uffizi
Foto Controradio

Siamo contenti che non c’è stato mai alcun rischio per la struttura e le persone. Adesso sono concluse le ultime verifiche. Grande ringraziamento ai Vigili del Fuoco e alle atre forze dell’ordine presenti agli Uffizi che hanno gestito insieme al personale tutte le procedure di sicurezza” sottolinea Schmidt concludendo “I visitatori stanno già rientrando, hanno interrotto la visita per circa venti minuti. Non c’è più fumo. Per una struttura così sensibile è giusto intervenire subito col massimo della forza perché si fosse trattato di qualcosa di serie ogni secondo sarebbe stato prezioso”.

Uffizi
Foto Controradio

Nel 2017 si verificò un altro principio di incendio alla Galleria degli Uffizi di Firenze: i vigili del fuoco furono chiamati dal personale del museo dopo l’attivazione del sistema di rilevamento interno e dalla presenza di fumo che usciva dal sottotetto. L’incidente, forse causato da un fulmine che aveva colpito una centralina elettrica, non portò allo sviluppo di fiamme.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments