Turista olandese, seduto sotto le mura, muore schiacciato da furgone

Turista olandese

Lucca, un turista olandese di 48 anni è morto a causa delle ferite riportate in seguito ad un incidente, avvenuto sabato pomeriggio, nel quale l’uomo è stato investito mentre era seduto a ridosso delle mura della città toscana.

Secondo quanto ricostruito dai vigili urbani il malcapitato turista olandese, sarebbe rimasto schiacciato da un furgoncino che stava facendo manovra nella zona sotto le mura urbane di fronte a Porta Santa Maria.

Sempre secondo una prima ricostruzione, l’uomo era seduto oppure sdraiato in terra a ridosso delle mura, a prendere il sole o a riposarsi, quando un furgoncino in manovra, guidato da una donna che non si accorgeva della presenza del turista, lo travolgeva cusandogli delle gravi ferite da schiacciamento.

Nonostante sul posto sia arrivata tempestivamente l’ambulanza con infermiere a bordo della Misericordia di Lucca, e nonostante il trasporto d’urgenza, in codice rosso, all’ospedale San Luca di Lucca mentre si stava organizzando il trasferimento con l’elisoccorso, vista la gravità delle condizioni, all, l’uomo è morto al nosocomio lucchese.

Sotto choc, dopo essersi resa conto di quanto era accaduto, la donna che ha causato l’incidente.

Sul posto sono accorsi gli agenti della polizia municipale che hanno effettuato i rilevamenti del caso ed ascoltato i testimoni per cercare di ricostruire la vicenda e la dinamica del mortale incidente.

avatar