Mer 17 Apr 2024

HomeToscanaAmbienteTruffe: controllano mercurio in acque di casa; Pubbliacqua: 'non siamo noi'

Truffe: controllano mercurio in acque di casa; Pubbliacqua: ‘non siamo noi’

Dal Comune di Calenzano in zona le Croci, ci segnalano persone che, fingendosi incaricati di Publiacqua, tentano di entrare nelle abitazioni per controlli sulla presenza di ‘mercurio’ nell’acqua. Pubbliacqua che nessun controllo del genere è in corso.

E’ quanto precisa Publiacqua in una nota. La società ricorda ai cittadini che nessuno dei suoi incaricati sta svolgendo controlli di questo tipo e che, comunque, il suo personale, di norma e salvo casi eccezionali, non effettua verifiche, controlli o manutenzione sugli impianti interni.

La pertinenza di Publiacqua arriva, infatti, solo fino al punto di consegna che, nei condomini, si situa solitamente al contatore generale e, nello specifico, i controlli sulla qualità dell’acqua vengono effettuati ai punti di controllo sulla rete idrica e non nelle abitazioni. Publiacqua, quindi, invita i cittadini a pretendere l’esibizione del tesserino di riconoscimento da chiunque si presentasse loro come nostro dipendente ed a segnalare prontamente alla nostra azienda o alle forze dell’ordine ogni episodio o richiesta sospetta.

Anche a Loro Ciufenna, nell’aretino, una cittadina ha segnalato che due giorni fa un paio di persone, fingendosi incaricati di Publiacqua, hanno tentato di entrare nella sua abitazione adducendo come motivo un presunto avvelenamento dell’acqua. Stesso tentativo segnalato il 15 luglio in località Cafaggio nel Comune di Prato. Valgono anche per queste zone gli stessi consigli della società di fornitura idrica.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"